SITUAZIONE POLITICA A CAPENA: BOLLENTE, NONOSTANTE IL GELO.

Come molti di Voi sanno, l’Amministrazione Comunale di Capena, (centro-destra) è in una fase di complicata crisi politica da parecchi mesi; Il formale abbandono della Giunta da parte dell’Udc locale, ha dissipato i dubbi riguardo i fragili equilibri politici che hanno determinato il lungo periodo post elezioni.

Cosa succederà ora?  E’ oramai dato per certo che il sostegno al Sindaco, leggi l’ossigeno necessario alla

Sopravvivenza della Giunta, arriverà clamorosamente dai banchi di parte dell’Opposizione consiliare.

I 2 consiglieri del PD, con l’avallo della locale sezione dedicata al compianto Angelo Zaccardini (che ricordo con commozione), si apprestano a saltare un fosso che  debitamente proporzionato, definirei  un Rubicone politico, considerando la Storia politica capenate dal dopoguerra ad oggi.

Il dado è tratto?

Ovviamente il passaggio non appare affatto indolore, se fosse un parto sarebbe un taglio cesareo, se fosse

un intervento chirurgico, sarebbe uno di tipo a “cuore aperto”.

Dalle più e variegate Parti, soprattutto in Rete, ci sono levate di scudi, si grida allo scandalo, all’inciucio, al

tradimento degli elettori.

Ho avuto modo, agli inizi di gennaio, durante un pubblico quanto poco frequentato dibattito, di sondare

le ragioni di tale ardua scelta, da parte dei 2 consiglieri PD (ma ricordo che sono stati eletti  in una CIVICA LISTA), che sono state cosi argomentate  in estrema sintesi:

visto che è impossibile per ragioni tecniche, andare al voto prima della scadenza naturale, (2014) vogliamo dare il nostro contributo (voto di appoggio ed entrata in Giunta) per evitare a Capena l’ONTA del Commissariamento, che avrebbe solo conseguenze negative. (?).

Argomentazioni  legittime, la cui accettabilità è prevalentemente accreditabile dall’assoluta rispettabilità dei 2 concittadini qui in veste di consilieri di opposizione (ex?) e dalla loro rilevante esperienza pregressa in ambito amministrativo locale. Spero per il Bene di Capena, che questa  curva pericolosa, porti solo a  sbocchi positivi.

Di sicuro in questa vicenda politica, le spalle dei 2 consiglieri PD , del Direttivo di Sezione PD, del Segretario di Sezione, sono caricate di un peso molto grande, allegoricamente paragonabile a quello della neve che gravita sui tetti di Capena in questo  bizzarro inverno  siberiano.

Reggeranno, gli attori in campo,  la pressione  dei malumori della base che appare a  dir poco inquieta?

Il rischio,  da molti  paventato,  non è tanto nella contigenza,  ma è  forse più nel post momentum, nella preoccupazione di molti elettori che fanno riferimento al centro sinistra  ma anche di  quelli con convinzioni  più a destra, di vedere con  poca chiarezza ciò che  accadrà  in proiezione.

Sullo scenario politico amministrativo capenate, cosa determinerà il passaggio di un simile Rubicone,

quali Luci o quali Ombre all’Orizzonte?

Il fermento della Rete, che sto apprezzando particolarmente con atteggiamento bi-partisan, è notevole,

attenzione, dopo L’Inverno Russo, è in arrivo   Una Primavera Capenate?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...