La Madonna delle Grazie, trafugata a Capena (Lazio) nel 1979 help us to find out our Holy Virgin Mary of People, stolen in Italy

La Madonna “Avvocata del Popolo” o delle Grazie, di epoca rinascimentale, probabile scuola senese o laziale,

dipinta su tavola dim. 80 x 50, era montata su un baldacchino ligneo del ‘700, portato a “spalla” nella Tradizionale Processione dell’Incontro che si svolge tuttora, da oltre 200 anni a Capena. Ne è stata eseguita una copia, anch’essa di pregio, rimontata sul baldacchino, o macchina. L’originale, nella foto, fu  restaurata nel 1936 per volere dell’indimenticato Mons. Francesco Mirra (Don Checchino). Purtroppo è stata trafugata nella Chiesa della Madonna delle Grazie, a Capena, sua “casa” naturale, nell’anno 1979, unitamente ad un prezioso croficifisso a dimensioni quasi naturali. La Chiesa non aveva alcuna protezione contro i furti. Fu’ uno choc tremendo per la nostra cittadina, incredula e amareggiata. Questa immagine  era veneratissima come portatrice di Grazie, e ne testimoniano gli ex-voto all’interno della Chiesa, ora di nuovo chiusa, in attesa di prossimi restauri. Vi assicuro che un  alone di mistero trasaliva dal quel quadro, forse perchè “nascosta” per un anno intero alla popolazione (in attesa della Festa dell’Assunta 14 e 15 agosto) ed alla sola vista, l’emozione colpiva allo “stomaco”, si rimaneva senza parole, senza respiro quasi. Tutta Capena, credente o meno, ammutoliva e chinava il capo, in un senso di antico ed assoluto Rispetto, al passaggio per le vie del paese in Processione.

Era la “cosa” a cui i  Capenati forse tenevano di più,  da centinaia di anni. Ma ce l’hanno portata via, come tantissime, troppe altre opere, trafugate o sparite. (Ho aperto un canale apposito nel Museo Digitale).  Nessuno si può fare Illusioni, ritrovarla, o meglio farcela restituire, perchè da qualche parte dovrà pur essere, equivale ad un “miracolo”, ma provarci crediamo (non sono solo a coltivare  questa speranza), sia d’obbligo. I Carabinieri di Capena, mi hanno assicurato che nello  sterminato database del Nucleo Protezione Artistica, sicuramente è inserita la “scheda” di questa opera, ma sul web, dalle mie ricerche non vi sono immagini, per questo, anche per dare la possibilità a molti di poterla “rivedere” ho pensato di inserirla. La foto originale, anch’essa rarissima, forse unica, l’ho avuta da Angelo Zuccherini, che ringrazio ancora una volta. E’ un “messaggio” in bottiglia, come quello degli antichi naufraghi, che spesso arrivava troppo tardi…ma arrivava, quindi è importante farlo almeno partire…

Dovessero anche passare cent’anni…Il Web sorprende sempre.

Chiediamo l’aiuto degli Internauti, Capenati e non Capenati, affinchè questa immagine venga diffusa il più possibile, non si sa  mai nella Vita.

Queste iniziative,  l’Icona della Madonna delle Grazie che arriva  sul web, e  la “Ricerca  Impossibile”, sono dedicate alla memoria di  Enrico Malatesta e Mariam  Barbetti.

Grazie.

———————————————————————————————————————-

SULLA SINISTRA IL QUADRO ORIGINALE ANCORA  MONTATO SUL BALDACCHINO,

FOTO del 1979 (preziosa) inviata da: SUNITA BARBETTI  (che ringrazio infinitamente)

————————————————————————————————————————

                                                  WARNING!

APPELLO MULTILINGUE:   MULTI-LANGUAGES  CALL

DIPINTO TRAFUGATO IN UNA CHIESA DI  CAPENA, LAZIO,  NEL 1979

PAINTING STOLEN IN CAPENA,  LAZIO, ITALY IN 1979

PINTADO ROBADO  EN UNA IGLESIA DE CAPENA, LAZIO, ITALIA  EN  1979

PEINT DANS UNE ÉGLISE DE CAPENA  LAZIO,  VOLE’ EN 1980

Painted in einer Kirche der CAPENA gestohlenen, LAZIO, im Jahr 1979

PINTADO em uma igreja de CAPENA roubado, Lazio, em 1979

涂在教会的CAPENA被盗,拉齐奥,在1979年

CAPENA चोरी, Lazio के एक चर्च में 1979 में, चित्रित

Окрашенные в церковь Capena украденного, Лацио, в 1979 году

Pentrita EN A PREĜEJO DE CAPENA ŝtelitaj, Lazio, EN 1979

Βαμμένα σε μια Εκκλησία της Capena κλεμμένων, του Λάτσιο, το 1979

Pictată în o biserica din Capena furat, Lazio, în 1979

رسمت في مجموعة كنيسة المسروقة CAPENA،لاتسيو، في 1979

   FOR CONTACTS

http://www.carabinieri.it/Internet/Cittadino/Informazioni/Tutela/Patrimonio+Culturale/

Annunci

11 pensieri su “La Madonna delle Grazie, trafugata a Capena (Lazio) nel 1979 help us to find out our Holy Virgin Mary of People, stolen in Italy

  1. E’ bellissima anche nella foto trasmette serenità, ciò che ho sempre sentito guardandola….ed uso il presente non a caso….spero si possa ritrovare!

    • Speriamo Franco, Dio è Grande, ma L’HOMO è piccolo, e spero proprio che chiunque abbia questo quadro, magari appeso in casa, abbia un moto di pentimento, o si interroghi sulla provenienza.

  2. …condividete l’articolo il più possibile!!! chissà se un giorno qualcuno la può riconoscere….questa immagine ha un valore grandissimo per noi, davanti ad essa hanno pregato, sperato e pianto i nostri nonni!!!

  3. Davvero bella la copia della Madonna delle Grazie di Capena-ottima idea inserirla nel museo digitale, è una riproduzione ben fatta – è un peccato sia stata trafugata dalla chiesa ma …….sperare di poterla ritrovare è un buon auspicio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...