La Canzone dei “carrettieri a vino” di Capena

(Video)

Mi stanno capitando cose  straordinarie  dopo aver aperto L’Occhio:

ho ritrovato  vecchi amici, che la vita “moderna” mi aveva in qualche modo strappato;

le persone, con cui mi fermo a parlare per la strada o nei negozi, hanno la “tendenza” a raccontarmi delle “storie”

che affondano le radici nel passato…

Quella dei Carrettieri che trasportavano il vino da Capena a Roma è una di quelle storie, che per tradizione familiare, conosco molto bene…

Stefano

Nelle 2 foto:

Liseo Montereali (Capena) e la sua Vignarola (Carretto per trasporto vino)

Grazie a Marisa, sua moglie e compagna di Vita, per la concessione delle foto.

——————————————————————————————————————————————————-

Annunci

18 pensieri su “La Canzone dei “carrettieri a vino” di Capena

  1. Hi! It seems as though we both have a interest for the same thing.
    Your blog, “La Canzone dei carrettieri a vino di Capena | OCCHIOCAPENATE” and mine are very similar.
    Have you ever considered writing a guest article for a similar blog?
    It is sure to help gain exposure to your blog (my site recieves a lot of targeted traffic).
    If you are interested, email me at: clint.lopes@gmail.
    com. Thanks for your time

  2. Ma perchè non organizziamo una mostra di quadri di Mario, non so a S.Antonio? Con calma in modo da reperire il più possibile materiale……

    • Carissimo Plinio, grazie per il tuo intervento.
      A dire il vero, organizzare una mostra con i quadri di Zio Mario è uno dei miei “sogni nel cassetto”, da tanti anni. Ne abbiamo anche parlato, con Maddalena tempò fà.
      Mi hai dato l’occasione per ritornarci sopra, certo non è facile a livello logistico, ma ripeto per me sarebbe un sogno. Saluti, Stefano

  3. Bardzo piekna historia z minionego okresu..ile w tym miłosci…do swojej ukochanej Capeny .Pamietam niestety takie zaprzegi konne z wozami,ktore przyjezdzaly na ryneczek Pogodno w Szczecinie…ho ho jakies 50 lat temu ..albo i wiecej..pewnie tak..ale nie byly to wozy z winem a z ziemniakami i plodami naszej ziemi…Pozdrawiam.

  4. Grande Ste continua cosi! Quelle foto le conoscevo però..
    Ma non ne hai qualcuna con il camioncino che sostitui la vignarola. Nei cassetti di zio Giuliano qualcosa deve esserci…. era un 615 fiat

    • Marisa ha staccato i quadretti per darmeli stasera…c’era il vetro non ho potuto fare di meglio…
      Per il camion devo chiedere a zio, o maddalena.
      Se hai qualche foto di Mimmo Benigni, tuo papà, (per gli altri) che è stato un personaggio, la mettiamo..magari quando era in Inghilterra, o del mitico baretto, appena “ereditato” da Artemio, vero si chiamava cosi? Potremmo fare che ne sò..i mitici Baristi….Mimmo, Fernando, Checchio, zi Osvaldo, Cicciò, sai che bello…sono comunque nell’immaginario dei Capenati della nostra “epoca”..se si trovano le foto..

  5. Questa e’ la parte piu bella della tecnologia! Bisogna saper prendere le cose positive e accantonare quelle negative. E’ incredibile come un mezzo cosi moderno possa servire a riscoprire il passto. L'”Occhio Capenate” internauta e’ una delle cose piu belle del web.

    • Eh la peppa!!!
      Però hai ragione, anche io faccio spesso la riflessione che hai fatto tu…dai microchips, fatti di silicio, che alla fine è…sabbia, si può tirar fuori molto, con un pò di fantasia e passione su un argomento.
      Grazie Pa’, ho sempre dei progettini per te..

    • Grazie Yuri, come avrai capito, e mi rivolgo anche agli altri, ciò che veramente mi sta a cuore, è tramandare il più possibile alcune realtà che erano i segni distintivi di Capena, e ripeto ancora una volta, non si tratta di una operazione “nostalgia”, anche se certe emozioni fanno sempre bene (per primo a me) ma ritengo che il recupero di certi valori, sia oramai necessario per guardare avanti. C’è stata in questi anni una desertificazione culturale, non sò se casuale o voluta. Grazie

      • Rimanendo nell’ambito delle canzoni romane, nessuno a Capena poteva superare
        ” FLORIANA” quella vera di Capena, (non l’altra del G.F), nell’interpretare
        “Barcarolo Romano”- quando si esibiva, dal palco del Festival dell’Unità,negli anni ’70… la politica faceva un passo indietro, e i Capenati , “compagni” oppure no, stavano in silenzio ad ascoltare, molti con gli occhi lucidi.

        Yuri te l’hanno raccontata questa storia bellissima? Ah, se avessimo un video..pure vecchio…! indaga!.

        • di storie bellissime me ne hanno raccontate tantissime ci sono cresciuto con questi racconti Capenati purtroppo non li ho vissuti,ma non sò perchè ne ho la nostalgia…cmq indagerò,ma per il video non penso che ci sia speranza(la tecnologia se la meritavano loro)….:)
          ciao Stefano a presto…
          ps:scusa,ma l’occhio capenate era un giornale?

          • Anche i Racconti sono importantissimi.

            L’Occhio Capenate, era un giornale, fatto da ragazzi e ragazze di Capena, edito dall’omonima Associazione Culturale. Il giornale era registrato al Tribunale di Roma a norma di legge, con tanto di direttore responsabile, (ultimo fu l’ottimo Paolo Gigante, residente a Capena). Anche l’Associazione era del tipo “riconosciuta” dallo stato. Il Giornale usciva ogni mese, dal 1988 al 1991. Ma credo sia giusto “raccontare per bene” anche questa Storia…visto l’interesse. In Biblioteca mi hanno detto che ci sono delle copie. Io in ogni caso ne alcune che potrei regalare a chi li desidera realmente.
            Ste

  6. Ma i quadri sono tutti di Mario? Tuo zio amava Belringuer. In sezione ci dovrebbe essere ancora una sua poesia dedicata proprio a lui. Ma i quadri che ha lasciato dove sono , chi li costudisce?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...