La Transavanguardia tra Lüpertz e Paladino – all’Art Forum Wuerth di Capena

wuerth_th_luepertz_10_immagini

(dal sito dell’Art Forum Wuerth di Capena)

Opere nella Collezione Würth
18.02.2013 – 15.02.2014
La mostra “La Transavanguardia tra Lüpertz e Paladino. Opere nella Collezione Würth” si deve al ricco fondo di opere di Mimmo Paladino e Markus Lüpertz che il Prof. Dr. h. c. mult. Reinhold Würth ha raccolto in maniera continuativa e coerente nel corso di parecchi anni. L’interesse di Reinhold Würth per i due artisti risale a un periodo assai precoce della storia della Collezione. Già nel 1987, ancor prima dell’inaugurazione del primo Museo Würth, la raccolta ospitava alcune opere di Mimmo Paladino – all’epoca celebre esponente della Transavanguardia – e di Markus Lüpertz, già annoverato tra i classici della pittura tedesca.
L’esposizione presenta circa 60 lavori, tra dipinti e sculture, dei due artisti, la cui datazione permette di seguire, tra affinità e specificità, le diverse fasi della loro carriera.Teorizzata dal critico Achille Bonito Oliva, la Transavanguardia fu presentata ufficialmente alla Biennale di Venezia nel 1980 come un movimento di reazione ad una crisi che non investiva solo l’arte, ma anche la sfera economica e culturale del mondo occidentale. A crollare era “l’ottimismo produttivistico del sistema economico” e, in ambito artistico, la concezione, propria delle avanguardie, idealistica e “tendente a configurare lo sviluppo dell’arte come una linea continua, progressiva e rettilinea.” (A. Bonito Oliva).
La Transavanguardia, in opposizione al concettualismo e all’Arte Povera con la sua “utopia internazionalistica”, – sempre con le parole del celebre critico – propose un ritorno alla pittura e una concezione dell’arte non più fondata sulla “certezza anticipata di un progetto e di un’ideologia”, ma sulla possibilità di muoversi liberamente in tutte le direzioni, facendo confluire nell’opera “immagini private e immagini mitiche, segni personali, legati alla storia individuale, e segni pubblici, legati alla storia dell’arte e della cultura.”.Dalla metà degli anni Settanta anche in Germania si assiste ad un ritorno alla pittura, contrassegnato dal recupero delle radici espressioniste che, in quel momento storico, diventava anche recupero di una identità nazionale. Alla luce di alcune affinità con la Transavanguardia italiana, nel 1982 fu presentata alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna della Repubblica di San Marino la mostra “La Transavanguardia tedesca”, a cura di A. Bonito Oliva, che riuniva gli artisti Baselitz, Immendorff, Kirkeby, A.R. Penck e Lüpertz.Markus Lüpertz (Liberec, 1941) è pittore, scultore e poeta. Nel suo lavoro si intrecciano molteplici suggestioni derivanti dal mito, dai grandi maestri del passato, dalla letteratura, ma il suo universo di forme è indipendente, rispondendo unicamente alla visione del proprio creatore ed alle leggi interne alla realtà pittorica.L’opera del pittore e scultore Mimmo Paladino (Paduli, 1948) è guidata da una grande libertà e ricchezza di riferimenti, legati sia all’esperienza personale sia alla storia dell’arte e della cultura. Nella sua opera vivono in simbiosi figurazione ed astrazione, confluendo in un universo di segni enigmatici e misteriosi.
Orario di apertura al pubblico:
lunedì – sabato 10.00 – 17.00
domenica e festivi chiuso
Ingresso gratuito

14 pensieri su “La Transavanguardia tra Lüpertz e Paladino – all’Art Forum Wuerth di Capena

  1. Nice post. I was checking continuously this blog and I’m impressed!
    Very helpful information specially the last part 🙂 I care for such information a lot. I was looking for this certain info for a long time.
    Thank you and best of luck.

  2. Greetings from California! I’m bored to death at work so I decided to browse your site on my iphone during lunch break.
    I love the information you provide here and can’t wait to take
    a look when I get home. I’m shocked at how quick
    your blog loaded on my phone .. I’m not even using WIFI, just 3G ..
    Anyways, very good blog!

  3. Hmm it appears like your website ate my first comment (it was extremely long) so
    I guess I’ll just sum it up what I had written and say, I’m thoroughly enjoying your blog.

    I too am an aspiring blog writer but I’m still new to the whole thing. Do you have any recommendations for beginner blog writers? I’d genuinely appreciate it.

  4. Hello just wanted to give you a quick heads up.
    The text in your content seem to be running
    off the screen in Internet explorer. I’m not sure if this is a formatting issue or something to do with web browser compatibility but I figured I’d post to let you know.

    The layout look great though! Hope you get the issue resolved soon.
    Kudos

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...