Il Fattore “P”: No a nuovi centri commerciali a Capena

basta centri commerciali

Riporto un interessante post dell.arch. Giandomenico Pelliccia, uno dei probabili candidati alla carica di Sindaco alle prossime elezioni amministrative Capena 2014. (tratto da Facebook).

“Io non credo assolutamente nei centri commerciali, ne come potenzialità lavorative ne come elemento di socialità e per me non rappresentano neanche la modernità anzi lo trovo anacronistico. Non discuto l’elemento architettonico apprezzabile tra l’altro, ne discuto la sua utilità e le sue ripercussioni sul tessuto sociale e commerciale. Lavoro locale? regge poco o meglio: che tipo di lavoro? nelle cooperative a 800 euro al mese con una precarietà che ti mette i brividi tutti i fine del mese e ti fa sentire schiavo contemporaneo? Lavoro per i commercianti locali? Girando per i gia esistenti Centri Commerciali di negozi gestiti da persone che vivono a Capena sono 5 o 6 compresi i bar, il resto apre e chiude molto rapidamente o sono grandi catene di distribuzione. Sapete come vengono definiti i CC. in sociologia, in pianificazione territoriale?” Non luoghi” in cui le persone si scontrano (fisicamente) ma non si incontrano.Tutto serve a Capena tranne che un altro” non luogo” , se avete necessita di centri commerciali a soli 7 min. di macchina c’è Porte di Roma, enorme, con un raggio di azione vastissimo, quindi cade anche la valenza territoriale. Non è sulla massa che Capena deve puntare ma sulle particolarità (e alcune stanno la sotto), sulle qualità e potenziando quello che già c’è (anche riferito ai 2 centri commerciali in 3 KM) nella massa siamo poco riconoscibili e moriamo. Diamo un nuovo centro a Capena non un nuovo centro commerciale. Se i privati vogliono investire su Capena lo facciano e sono ben accetti ma su idee innovative e utili altrimenti per me si possono tenere i loro soldi in tasca è meglio e fanno meno danni. Sicuramente per chi verrà non sarà una questione semplice da affrontare sopratutto perchè le cose stanno avanti, peccato perchè di investimenti sani Capena ne ha un gran bisogno ma non è questa la strada.”

Giandomenico Pelliccia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...