Guerra o Pace in casa PD Capena?

Lettera di pace o provocazione?  Altissima  tensione in casa del Partito Democratico di Capena, finora nessuna replica “ufficiale”, ma commenti al vetriolo sul solito Facebook. I “dissidenti” stanno pressando il Direttivo per ottenere un incontro, ma l’aria è molto tesa. 

si copia e si incolla:

COMUNICAZIONE INVIATA VIA E-MAIL AI MEMBRI DEL DIRETTIVO il 25-01-2014, h.9.16)

Al Segretario e al Direttivo della sezione del PD di Capena

Un gruppo di appartenenti all’area della sinistra democratica e di ex iscritti alla sezione di Capena, ha maturato l’intenzione di aderire al PD o di tornare ad esserne parte attiva.
Tale decisione è scaturita anche dalla considerazione che, in vista delle prossime elezioni, soltanto un PD forte e unito possa fungere da attrattore di un polo democratico e progressista in grado di fronteggiare una destra aggressiva e demagogica, e di governare Il nostro paese.
Crediamo che tutti i democratici abbiano il dovere di unirsi per conseguire tale obiettivo e che occorra recuperare rapidamente il tempo perduto, iniziando con il valorizzare, sul piano della comunicazione, quanto di positivo il PD, pur con alcune difficoltà, è riuscito a realizzare in questi pochi anni di esperienza al governo di Capena.
Indipendentemente dalla fase elettorale, tuttavia, ciò che ci interessa ancor più è partecipare alla costruzione di un Partito Democratico unito, attivo, pronto ad accogliere le nuove sfide e in grado di attrarre forze nuove e giovani.
In relazione alle divergenze emerse negli ultimi anni, siamo convinti che con un confronto pacato esse siano ormai del tutto superabili, fidando sulla buona volontà di tutti e sulla convinzione, certamente condivisa, che il bene del PD venga al primo posto. E confidando, anche, sull’efficacia degli strumenti democratici preposti a regolare la vita interna del Partito in presenza di opinioni e sensibilità diverse.
Chiediamo pertanto un incontro con i membri del direttivo per regolarizzare la nostra posizione.E ripartire insieme.

Con i più cordiali saluti,

Mario Armellini, Benigno Barbetti, Luca Benigni, Roberto Betti, Angelica Novella D’Innocenti, Giacomo Malatesta, Angela Masci, Francesca Masci, Maria Grazia Roccardi, Barbara Scarafoni, Elvira Tomassetti, Andrea Urbani, Giuseppe Volpe.

pd capena

Un pensiero su “Guerra o Pace in casa PD Capena?

  1. Un vero esempio di coraggio, e moderazione, mi permetto solo di aggiungere anche per il bene del paese, che sarebbe ora di guardare oltre gli schieramenti di partito, valutando le persone, al di là del colore, i fatti, i progetti, comunque ritengo tale posizione veramente ineccepibile.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...