CAPENA RISCOPRE LE SUE RADICI

ricevo e ringrazio da Mara Alei quale membro del G.A.R. di Capena

Di Mara Alei

Sabato 14 e Domenica 15 Novembre i Capenati hanno avuto l’occasione di rispolverare la propria storia e di ristabilire un contatto con il proprio territorio grazie a due importanti iniziative promosse dal GAR (Gruppo Archeologico Romano) sezione di Capena, in collaborazione con l’Università Agraria. Sabato 14, nell’Auditorium della Chiesa di Sant’Antonio, si è svolto il “Primo Convegno di Studi Capenati” sulla figura di Feronia, precisamente sul tema “Feronia, importante divinità del centro Italia”. La conferenza è stata coordinata dalla Presidente del GAR di Capena, dott.ssa Marilena Jacobellis, e ha visto la partecipazione di alcuni illustri esperti. Sono intervenuti il dott. Gianfranco Gazzetti, direttore del Museo e dell’Area Archeologica del Lucus Feroniae, il Dott. Enrico Angelo Stanco, archeologo della Soprintendenza Archeologica della Campania, la dott.ssa Marina Mattei, Direttore Scientifico dell’Area Sacra di Largo Argentina della Soprintendenza Capitolina dei Beni Culturali, ed infine il Prof. Roman Roth, dell’Università di Cape Town. Durante il convegno i relatori hanno affrontato molti temi interessanti: si è parlato delle origini del culto di Feronia nell’area capenate e in quella romana, con particolare riferimento all’Area Sacra di Largo Argentina, si è proposta un’analisi della struttura del Lucus Feroniae nelle sue varie fasi storiche e, infine, si è relazionato sui più recenti scavi realizzati a Civitucola dal Prof. Roman Roth, che ha esposto anche alcuni reperti. L’evento ha riscosso un’ottima partecipazione, nonostante siano stati trattati temi piuttosto complessi per un pubblico di non addetti ai lavori. Tuttavia, il successo maggiore, in questo weekend dedicato all’archeologia del nostro territorio, è stato registrato nella giornata di domenica 15, in occasione dell’inaugurazione del Parco Archeo-Naturalistico di Civitucola. I cittadini di Capena e dintorni hanno partecipato all’iniziativa con estremo interesse e molto entusiasmo, soprattutto da parte di alcuni alunni della Scuola Media “San Leone”. Dopo il messaggio di benvenuto pronunciato dal presidente dell’Università Agraria di Capena, Architetto Adalberto Giannuzzi, i partecipanti all’evento si sono mossi lungo il percorso, mostrando curiosità e interesse crescenti, seguendo la dislocazione dei pannelli esplicativi, illustrati e commentati dal dott. Gianfranco Gazzetti, dall’Architetto Franco Iena e dal Prof. Roman Roth. Per alcune ore Civitucola, la sede dell’antica Capena, ha visto ripopolati i suoi luoghi, un tempo ricchi di vita e di bellezze naturali ed architettoniche. Come afferma Servius Marius Honoratus “Nessun luogo è senza uno spirito protettore”. Dunque, ci piace immaginare che lo spirito di Feronia, compiaciuto
per tanto interesse, quel giorno si sia confuso in mezzo ai numerosi visitatori.

gar capena2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...