IL G.A.R Capena riscopre lungo il fosso di Gramiccia le prese di adduzione dell’Acquedotto dell’Acqua Augusta che, secondo gli studi di G.D.B. Jones (BSR), alimentavano il Lucus Feroniae

Quando il 31 gennaio 2014 ci fù il disastroso straripamento del fosso di Gramiccia e l’alluvione dell’abitato di Rosetoli, l’alveo del fiume venne “ripulito” dalla veemenza delle acque che asportarono detriti, coltri di vegetazione e piante. Fù così che poco a valle dell’attuale ponticello carrabile per Fiano Romano, sotto un albero di alto fusto sradicato,…